Dalla Regione In evidenza

Un resoconto dell’incontro del 7 marzo al Santo Volto

Si è svolto martedì 7 marzo l’incontro annuale dei responsabili delle Scuole Cattoliche della Diocesi di Torino, presso il Santo Volto con la presenza di un alto numero di Direttori e Presidi delle nostre scuole.

Da Don Roberto Gottardo, nuovo Direttore dell’Ufficio Diocesano Scuola, sono stati presentati i seguenti obiettivi che si desidera affrontare e condividere:

  • preparazione dell’Assemblea Diocesana “Prendere sul serio la vita in forza del Vangelo” attraverso due incontri al S. Volto Sabato 27 maggio dalle 9 alle 13 e venerdì 9 giugno dalle 19 alle 22.
  • Sinodo dei giovani, nel 2018 “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”
  • l’accordo della Conferenza Episcopale del Piemonte con l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte che permette l’attuazione dell’Alternanza Scuola Lavoro anche in ambienti ecclesiali
  • la creazione di reti per la realizzazione di un’alleanza educativa fra Scuola, Famiglia e Chiesa, per creare maggiori opportunità
  • la calendarizzazione della Settimana della Scuola, prevista dal 16 al 23 ottobre 2017, che avrà come nodo fondamentale “Le competenze legate allo sviluppo della persona”.

Dopo un momento di condivisione sulle realtà e le problematiche che le nostre scuole stanno affrontando, c’è stato l’intervento del Vescovo Cesare Nosiglia che ha puntato la sua attenzione sui seguenti punti:

  • sviluppare il senso critico nel cuore dei ragazzi, per superare la punizione e far ragionare in termini etici
  • creare reti per l’alleanza educativa fra Scuola, Famiglia e Chiesa
  • rafforzare il collegamento con la vita parrocchiale, per la creazione di una Pastorale Scolastica, in modo da creare, almeno una volta all’anno, un incontro fra tutti gli operatori scolastici (delle scuole statali e cattoliche) con i parroci, per creare una sorta di Commissione Scuola in seno al Consiglio Pastorale
  • curare sempre di più le relazioni e l’attenzione verso i poveri e i singoli
  • unire le forze con il supporto della Diocesi, perché insieme si è più forti e maggiormente rappresentativi.

A seguito dell’intervento del Vescovo è intervenuto il nostro Presidente interregionale, Padre Vitangelo Denora, sottolineando ancora una volta l’esigenza di una rete sempre più stretta fra le varie scuole, presentando alcuni degli obiettivi che la FIDAE interregionale si è posta, a cominciare dalle commissioni che stanno già lavorando per momenti di scambio di buone pratiche su temi precisi mettendo in rete figure omologhe per lavorare su tematiche specifiche, negli ambiti in cui  si gioca in concreto la nostra competenza e con essa la nostra passione.

Ha parlato infine il Presidente Nazionale dell’AGESC, Roberto Gontero, che, tra i vari temi trattati, ha evidenziato che l’associazione sta puntando molto sulla formazione per sviluppare l’identità del genitore di una scuola cattolica, anche attraverso la formazione a distanza con la piattaforma AGESCFORM.

Leave a Comment